La CGUE fa luce sulla detrazione dell’imposta assolta a monte e la sua limitazione

di Fabio Gallio e Valeria D’Alessandro

Sentenza C-8/17 della Corte di Giustizia UE

La Corte di Giustizia Ue con la Sentenza C-8/17, ha ribadito il principio per cui qualora a seguito di un accertamento fiscale venisse dichiarata la debenza di una maggiore IVA, il termine entro il quale può essere esercitato, legittimamente, il diritto alla detrazione non decorrerebbe dalla ricezione della fattura originaria bensì dalla data di emissione dei documenti di rettifica.

Powered by Prismanet.com