Il sismabonus può essere usufruito al 100% per i bed and breakfast?

di Fabio Gallio

Con la risposta a interpello n. 65/2021, e coerentemente alla risposta n. 570/2020, l’Agenzia delle entrate sembra escludere che un’immobile utilizzato, oltre che come residenza, anche per l’esercizio di attività di bed and breakfast possa usufruire al 100% del sismabonus, dal momento che ci sarebbe un utilizzo promiscuo.

Tale interpretazione, però, non sarebbe coerente con quanto affermato dalla stessa Agenzia con la risoluzione n. 34/E/2020, con la quale è stato chiarito che il sismabonus ex art. 16 del D.L. n. 63/2013, al pari dell’ecobonus ex art. 14 del medesimo decreto, può essere applicato per le spese sostenute su qualsiasi tipologia di immobile e a prescindere dall’attività esercitata o dall’utilizzo effettuato, purché ovviamente vengano raggiunti gli obiettivi di miglioramento previsti dal legislatore.

Powered by Prismanet.com